• Home
  • Blog
  • Cavatelli con salsiccia e zafferano
Cavatelli con salsiccia e zafferano

Cavatelli con salsiccia e zafferano

Questa fantastica ricetta è stata ideata da Giovanna Cerio, titolare dell’azienda “Il Nido del Pettirosso“. Giovanna coltiva lo zafferano nella sua campagna, in agro di Ferrazzano. Raccoglie gli stimmi di zafferano manualmente, al mattino presto, quando il fiore non è ancora aperto. Questo al fine di mantenere invariate le caratteristiche degli stimmi.

Subito dopo la raccolta procede alla mondatura (prelievo degli stimmi eliminando la parte gialla che è alla base dello stimma) e l’essiccazione. 

Lo zafferano de “Il Nido del Pettirosso” è pregiato poiché è coltivato in ambienti incontaminati. Tanti i fattori che influiscono sulla qualità e sulle proprietà organolettiche. Oltre al terreno e alla zona di produzione, vi sono la qualità dei bulbi, la modalità di raccolta e la tecnica di essiccazione.

Vi consiglio di immergere lo zafferano in mezzo bicchiere di acqua calda. Coprirlo con pellicola trasparente e lasciarlo andare per una notte intera, o comunque almeno per quattro ore. Questo consentirà allo zafferano di rilasciare tutte le sue proprietà, nonché il suo meraviglioso profumo e sapore. Nella pietanza va inserito verso la fine della cottura. In tal modo eviterete di alterare le caratteristiche organolettiche con la cottura prolungata.

Ecco a voi la ricetta, buon divertimento!

Ingredienti per 2 persone:

Dosi Zafferano: 0,1 g per 4 porzioni di risotto

Preparazione

Eliminate la pelle dalla salsiccia e tagliatela trasversalmente. Successivamente rosolatela in una padella con l’olio. Aggiustate di pepe e lasciate cuocere a fuoco basso per 20 minuti.

Nel frattempo salate e pepate la ricotta, aggiungete gli stimmi dello zafferano dopo averli lasciati in infusione in acqua calda per almeno 4 ore. Lavorate il composto fino ad ottenere una crema omogenea. Cuocete i cavatelli, trasferiteli in una ciotola con la ricotta e mescolate. Versate il tutto nella padella con la salsiccia. Infine unite a piacere parmigiano e prezzemolo tritato, togliete dal fuoco e servite.

Vi consiglio di abbinare a questo piatto il nostro ottimo Kalene-Molise Trebbiano DOC.

Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scritto da
Lina Petraglione
Nativa dell'Italia meridionale, Lina vive a Cercemaggiore a circa mille metri di altezza sul livello del mare. Ama passeggiare nella natura che circonda la sua abitazione ed il pastificio di famiglia. Da sempre appassionata di cibo di qualità e di erbe spontanee, che lontano dal lavoro ama raccogliere nelle campagne incontaminate del suo paese.

Tag


Articoli dal blog


Sei importante per noi

Per essere più efficienti nello svolgimento delle attività di customer care, ti preghiamo di consultare la nostra Guida o contattarci attraverso la mail info@spighemolisane.com
oppure chiama il +39 329 612 0907

Shopping sicuro

I tuoi pagamenti online sono protetti

Costi di spedizione

ITALIA: spedizione GRATIS per ordini da 30€
oppure 7€
EUROPA: spedizione GRATIS per ordini da 150€ oppure 35€


Logo Spighe Molisane

Piemme Food Srl
C.da San Vito, 18 Cercemagiore, Italia
Capitale sociale: €500,00 i.v.
CF/P.IVA: IT01721800702
Camera di Commercio di Campobasso REA CB-130860

Carrello della spesa
There are no products in the cart!