20 %
Risparmia 5,00€
20 %
Risparmia 10,00€
20 %
Risparmia 15,00€
20 %
Risparmia 20,00€
20 %
Risparmia 25,00€
20 %
Risparmia 30,00€
24 %
Risparmia 45,00€
20 %
Risparmia 40,00€
20 %
Risparmia 45,00€
20 %
Risparmia 50,00€
20 %
Fino a 50,00€

Tartufo Nero Fresco (scorzone estivo)

(5 recensioni dei clienti)

20,00200,00

Tartufo Molisano in tondelli/palline intere
Spedizione immediata il giorno della raccolta
Trasporto espresso refrigerato

Peso 500 gr.Peso a partire da 100g
Ingredienti pastaIngredienti: tartufo nero estivo (tuber aestivum vitt)
Stabilimento di lavorazioneOrigine del prodotto: Molise, Italia
Stabilimento di lavorazioneConservazione: una settimana in frigorifero

N.B. La quotazione è giornaliera, quindi sempre variabile

SPEDIZIONE GRATUITA DA 30€

Svuota

Descrizione

Tartufo Nero Estivo fresco (scorzone estivo): cos’è?

Il tartufo nero estivo o scorzone estivo è un fungo ipogeo che cresce sotto terra. Non è il più pregiato, tuttavia è molto rinomato e ricercato dai buongustai. All’aspetto si presenta con una scorza (gleba) nera, piuttosto dura ed ha una polpa (peridio) morbida con venature chiare che vanno dal bianco al nocciola scuro.

La provenienza del nostro tartufo nero estivo fresco è esclusivamente molisana.

Raccolta del tartufo nero estivo

Innanzitutto, il periodo di raccolta del tartufo nero estivo in Molise va dal 1° maggio al 30 agosto, mentre negli altri periodi dell’anno è vietato. Inoltre sottolineiamo che la ricerca e la raccolta dei tartufi, è vietata da un’ora dopo il tramonto ad un’ora prima dell’alba. Tuttavia, grazie ai nostri cercatori, abbiamo a disposizione giornalmente il tartufo nero estivo fresco e se possibile lo spediamo in giornata. Il nostro prezzo online è riferito a 100g di prodotto fresco, con una pezzatura media. Ciò significa che possono esserci tondelli di varie dimensioni, normalmente 30-40 grammi ciascuno. Il prezzo è variabile, in quanto il tartufo ha una quotazione giornaliera.

Periodo di raccolta in Molise

Nella seguente tabella trovi i tartufi che è possibile raccogliere in Molise e il relativo periodo di raccolta in base alle disposizione della Legge Regionale 27 maggio 2005, n. 24. Trovi maggiori dettagli qui.

TipologiaPeriodo di raccolta
Tartufo nero pregiato (T. Melanosporum Vitt.)dal 15 novembre al 15 marzo
Tartufo bianco (T. magnatum Pico)dal 1° ottobre al 31 dicembre
Tartufo d’estate o scorzone (T. Aestivum Vitt.)dal 1° maggio al 30 agosto
Tartufo bianchetto o marzuolo (T. Borchi Vitt. o T. Albidum Pico)dal 1° maggio al 30 agosto
Tartufo nero d’inverno o trifola nera (T. Brumale Vitt.)dal 1° dicembre al 15 marzo
Tartufo moscato (T. Brumale Var. Moscatum De Ferry)dal 1° maggio al 30 agosto
Tartufo uncinato (T. Uncinatum chatin)dal 15 ottobre al 31 dicembre
Tartufo nero liscio (T. Macrosporum Vitt.)dal 15 ottobre al 31 dicembre
Tartufo nero ordinario (T. Mesentericum Vitt.)dal 15 ottobre al 31 gennaio

Cercatori

In questo paragrafo non potevamo non menzionare i nostri cercatori di fiducia. Innanzitutto sono regolarmente iscritti e soprattutto sono muniti del tesserino rilasciato dalla Provincia di Campobasso. Sono giovani imprenditori che hanno avviato attività basate principalmente sulla raccolta e trasformazione del tartufo molisano e noi cerchiamo di sostenerli. Spesso sono affiancati da familiari che hanno vissuto di tartufo e costruito solide basi economiche su questa meravigliosa produzione tutta locale.

Il cercatore di tartufi, per ogni esemplare o lotto di esemplari raccolto deve compilare giornalmente una dichiarazione contenente:

  1. la specie;
  2. la zona e la data di raccolta;
  3. il numero di esemplari raccolti;
  4. il peso complessivo degli esemplari raccolti.

La suddetta dichiarazione viene inviata alla provincia di Campobasso per fini statistici.

Come faccio a diventare un cercatore di tartufo in Molise?

Se vuoi diventare un cercatore di tartufo in Molise, innanzitutto il primo passo da fare è quello di ottenere un tesserino di idoneità. Trovi tutta la documentazione necessaria a questo link.

Spedizione

Spediamo il tartufo nero fresco in contenitori isotermici. La spedizione è espressa, pertanto garantita in 48 ore. Tuttavia, nel caso in cui per causa di forza maggiore, vi siano problematiche sul prodotto o sulla spedizione, emetteremo un rimborso o in secondo luogo possiamo procedere ad una sostituzione.

Il tartufo può arrivare a casa vostra con un leggero terriccio sulla superficie. Questo è tuttavia prova della freschezza ed autenticità dello stesso. Inoltre il peso del prodotto ricevuto sarà sempre superiore a quanto pagato perché lo arrotonderemo sempre per eccesso in base alle palline disponibili.

Caratteristiche del Tartufo nero Estivo (scorzone estivo)

  • Nome scientifico: Tuber aestivum;
  • Odore: molto aromatico ed equilibrato ma tuttavia non invasivo;
  • Forma: bitorzoluta ed irregolare;
  • Colore scorza: nero intenso;
  • Colore polpa: nocciola chiaro con venature bianche;
  • Periodo di raccolta: da maggio ad agosto;
  • Zona di raccolta: Molise.

Il tartufo molisano

Il Molise è una delle regioni italiane più importanti in termini di produzione del tartufo soprattutto se parliamo del bianco. Infatti si stima che il 60% della produzione nazionale provenga da questa terra. Raccogliamo il tartufo nero sui colli del Matese in quanto il territorio in questa zona, è molto proficuo per la sua crescita. Qui vi sono infatti terreni incontaminati, dove l’attività dell’uomo non è minimamente presente. Infatti non vi sono insediamenti industriali, smog o altre sostanze nocive che potrebbero intaccare la naturalezza di questo prodotto.

Il tartufo molisano viene spedito ogni giorno in tutto il mondo e potrebbe essere considerato tartufo biologico, tuttavia non ha nessuna certificazione.

Consigli per il trattamento del tartufo fresco

Prima del consumo ti consigliamo di eseguire i seguenti passaggi:

  1. Puliscilo innanzitutto con uno spazzolino a setola morbida perché devi eliminare ogni residuo di terra.
  2. Passalo sotto l’acqua corrente.
  3. Asciugalo per bene tamponando con un panno oppure carta da cucina.
  4. A questo punto è pronto per essere affettato o grattugiato sulla tua pietanza.

Conservazione del tartufo fresco:

Se non vuoi consumarlo al momento oppure ne consumerai solo una parte, puoi:

  1. Conservarlo per pochissimi giorni, 7 al massimo, in frigorifero. In questo caso ti consigliamo di avvolgere le palline di tartufo fresco in un tovagliolo di carta ed opzionalmente inserirlo in un barattolo di vetro (carta compresa). Quindi tartufo + carta + barattolo. Il barattolo aiuta a trattenere un minimo di umidità ed evita la totale invasione sensoriale all’interno del vostro frigorifero che altrimenti potrebbe contaminare gli altri cibi.
  2. Congelarlo. In questo caso, al momento dell’utilizzo, non dovrete scongelarlo ma affettarlo o grattugiarlo immediatamente sul vostro piatto. Vi consigliamo inoltre di tenerlo congelato non piú di 6 mesi.

Come consumare tartufo

Il tartufo fresco (scorzone estivo) si adatta innanzitutto a tantissime preparazioni. Puoi usarlo per la classica grattugiata su un primo piatto, per una sofisticata bruschetta fino all’uovo fritto in padella.

Uovo fritto e tartufo

Se cerchi un modo semplice per consumare il tuo tartufo fresco ma non vuoi rinunciare al gusto, ti consigliamo di grattugiarlo o affettarlo su un uovo appena fritto. La ricetta è semplicissima e potete procedere in questo modo: innanzitutto, fate cuocere un uovo in padella. In secondo luogo, una volta cotto, passatelo nel piatto e per concludere, tartufo in abbondanza!

Dobbiamo dire che ogni tipologia di tartufo si adatta a questa ricetta, tuttavia se vuoi andare al massimo, la combinazione più apprezzata in assoluto è sicuramente tartufo bianco su uova di quaglia fritte.

Antipasti con tartufo fresco

Potete grattugiare o affettare il tartufo fresco su una bruschetta e condirla con olio extra vergine di oliva. Ne consigliamo l’uso con l’ottimo Pane di Grano Saragolla BIOLOGICO presente nel nostro box bruschetta.

Primi piatti con tartufo fresco

Se vuoi apprezzare al meglio il tartufo fresco, ti consigliamo innanzitutto, dopo aver cotto la pasta, di condirla con olio oppure burro.  Per finire, una volta messa nel piatto, affettate il tartufo fresco a volontà!. Una pasta che si presta molto a questa preparazione e che trovate sul nostro shop sono le tagliatelle a nido che puoi preparare anche con i nostri funghi porcini secchi.

tartufo nero fresco e tagliatelle
Tagliatelle al tartufo.

Secondi piatti e insalate con tartufo fresco

Puoi abbinare il tartufo nero fresco alle carni rosse, alle scaloppine o alle insalate.

In effetti si abbina perfettamente ad ogni pietanza.

Tartufo fresco (scorzone estivo) per ristorazione

Innanzitutto se sei un ristorante e vuoi proporre il tartufo fresco ai tuoi clienti, non devi fare altro che contattarci. Dopodichè, in base al quantitativo di cui avrai bisogno potremo riservarti un offerta dedicata. Non dimenticare inoltre, che nei prossimi mesi, avremo disponibili anchele altre tipologie. Trovi tutte le tipologie e il relativo periodo di raccolta nella tabella all’inizio.

In conclusione, se vuoi scoprire altri dettagli sul tartufo Molisano, ti invitiamo al leggere il nostro articolo Tartufo, la sua patria è il Molise!. Inoltre puoi visitare pagina della Regione Molise “Nuova disciplina della raccolta, della coltivazione e della commercializzazione dei tartufi.” Qui puoi trovare innanzitutto tutti i dettagli sulla legge per la raccolta in Molise.

Se vuoi approfondire ulteriormente al seguente link trovi la pagina di Wikipedia dedicata al tartufo nero estivo.

Informazioni aggiuntive

Peso100 g
Formato

100 g, 1000g, 200g, 250g (pezzo unico gigante), 300g, 400g, 500g, 600g, 700g, 800g, 900g

Brand

Spighe Molisane

GTIN-13

8052086761582

5 recensioni per Tartufo Nero Fresco (scorzone estivo)

  1. michele.giuliano86 (proprietario verificato)

    Prodotto freschissimo ricevuto il giorno successivo all’ordine. Superconsigliato!

  2. mario.gentile (proprietario verificato)

    Il tartufo fresco ha sempre il suo fascino, ho ricevuto il mio ordine con almeno 30 grammi in più rispetto a quanto pagato. Ottimo e profumato.

  3. CARLO (proprietario verificato)

    Arrivato velocemente, tutto ok sia il peso che la qualità, ottima, già provato col risotto…buonissimo!!

    • Lina Petraglione

      Grazie mille Carlo, siamo felici che la sua esperienza sia stata positiva.
      A presto sul nostro shop.

  4. stefania battistella (proprietario verificato)

    Azienda generosa, precisa e affidabile con un servizio clienti rapido ed efficiente. Il tartufo che ho acquistato è arrivato già pulito e ben confezionato, con diversi calibri. Il prodotto assaggiato è di buona qualità. Spedizione rapidissima arrivato il giorno dopo dall’ordine. Imballaggio TOP arrivato anche con ghiaccio di mantenimento.
    Rapporto qualità-prezzo ottimo. SUPER CONSIGLIATO.

    • Lina Petraglione

      Grazie mille Stefania per la sua dettagliata recensione.
      L’aspettiamo presto sul nostro shop.

  5. roberto-battistini (proprietario verificato)

    Straordinari! E non solo per la qualità del prodotto; i tartufi sono di ottima qualità e confezionati in modo impeccabile. Un sentito ringraziamento per la qualità del servizio post-vendita e, in particolare, alla cortesia e disponibilità di Rita. Mi spiego: poiché un primo invio – a causa di un disservizio DEL CORRIERE, e di oggettivi rallentamenti dei trasporti causa COVID – aveva presentato dei problemi, è stato immediatamente predisposto un nuovo invio (tra l’altro decisamente “abbondate” rispetto a quanto ordinato e pagato) con ulteriori accorgimenti per la migliore conservazione del prodotto. I tartufi sono arrivati meno di 24 ore dopo la loro spedizione, perfettamente conservati sotto vuoto, con il refrigerante ancora freddo (!!) e PROFUMATISSIMI: Grazie ancora per tutto e alla prossima volta.

Aggiungi una recensione

Accedi con



Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare…